martedì 8 novembre 2016

Fuori i compagni dalle galere!

Sabato scorso, mentre a Firenze veniva vietato il corteo contro il teatrino borghese della Leopolda e i manifestanti venivano picchiati dalla polizia, a Roma, quartiere Magliana, un presidio antifascista indetto per ostacolare la manifestazione razzista di Forza Nuova (indetto al grido di "Magliana come Goro") veniva duramente attaccato dalle forze dell'ordine. Arresti, fermi e denunce sono piovuti sugli antifascisti mentre i militanti di Forza Nuova sono stati lasciati liberi di devastare la serranda del centro sociale Macchia Rossa su cui la polizia ha successivamente apposto i sigilli.
Di fronte a tanta barbarie reazionaria le amministrazioni pentastellate non solo non hanno alzato un dito ma si sono esposti per voce del presidente del municipio Mario Torelli a difesa della scellerata repressione della forza pubblica mostrando, una volta di più, la natura reazionaria del Movimento 5 Stelle.

Tutta la nostra solidarietà e complicità ai compagni arrestati.
Fuori i compagni dalle galere!
Fuori i fascisti dai quartieri!

Partito Comunista dei Lavoratori - Roma